Efficientamento energetico industria farmaceutica

L’industria farmaceutica è caratterizzata da alti consumi energetici legati soprattutto ai sistemi di condizionamento estivo/invernale dei locali che ospitano le linee di processo per la produzione di farmaci che necessitano di temperatura e umidità controllate h 24. Altri fabbisogni di energia nel settore farmaceutico posso essere costituiti dall’energia termica/frigorifera necessaria al processo di liofilizzazione, e alla produzione di vapore industriale e vapore pulito.

Insieme alle linee di produzione del farmaco sono spesso presenti linee dedicate alla realizzazione del packaging (blister, bottigliette, flaconi) e di strumenti/oggetti inerenti al settore sanitario (siringhe, tubi), processi questi che richiedono molta energia, soprattutto elettrica, per l’utilizzo di aria compressa e l’azionamento di motori elettrici di presse ed estrusori.

Per tutti tali motivi è consigliato valutare interventi di riqualificazione ed efficientamento energetico per ottenere grandi risparmi sia della componente energia elettrica che di quella termica.

Fabbisogno Termico

  • condizionamento estivo-invernale ambienti
  • freddo/caldo per processo liofilizzazione
  • vapore industriale, vapore pulito

Fabbisogno elettrico

  • aria compressa
  • motori elettrici estrusione
  • gruppi frigo

Soluzioni CogenLab di efficientamento energetico settore farmaceutico

CogenLab consiglia l’implementazione di un SISTEMA INTEGRATO che prevede l’utilizzo di più tecnologie al fine di ridurre il consumo di energia e cogliere i benefici dei vari sistemi di incentivazione previsti dalla legge.